Non poteva mancare in gamma SUV Audi 2021 la nuova Q5 più “sportiva” che è appunto la Q5 Sportback. In vendita da noi in Italia con l’inizio del nuovo anno, anche se le consegne avverranno nell’arco del primo semestre 2021. La nuova Q5 Sportback è prodotta, analogamente ad Audi Q5, nello stabilimento messicano di San José Chiapa. Il listino prezzi non è confermato, ma sarà leggermente superiore alla Q5 normale, per via di alcune dotazioni e modifiche apportate alla base comune. Q5 Sportback si fa chiamare coupé ma ha comunque un bagagliaio da 510 litri, che diventano 1.480 abbattendo le sedute posteriori.

SUV tedesco, oggettivamente ben fatto e rifinito, con tanta cura per snellirlo e dare dinamica specialmente al posteriore. Rimane e anzi, sembra ancor più muscolare, il davanti. Poiché il veicolo alla fine è poco più lungo della Q5 normale (4,69 metri). Presenti le stimmate della identità Q moderna, single frame ottagonale, proiettori Matrix LED, però l’andamento del tetto è rastremato. Confluisce nei montanti posteriori fortemente inclinati e culmina nello spoiler. Sempre dietro, volendo, gli OLED che consentono di scegliere fra tre firme luminose con animazioni. I cerchi vanno da 18 a 21 pollici.

L’assetto sportivo è di serie, rispetto a mercati diversi dall’Europa. Le sospensioni pneumatiche adattive invece optional: variano di ben 60 mm l’altezza per usi migliori del mezzo tanto fuori dall’asfalto quanto in velocità. Disponibili anche lo sterzo dinamico MHEV, PHEV e V6. La nuova Audi Q5 Sportback propone motori e trazione di quasi ogni tipo, mentre il cambio è sempre automatico.

Si parte con i diesel: 2.0 TDI mild 12V (204 CV) che veleggia usando sette rapporti e manda coppia al retrotreno solo quando necessario, poi il V6: TDI MHEV 48V. Due anche i motori a benzina: 2.0 TFSI MHEV 12V e poi l’atteso ibrido plug-in TFSI e, su due livelli di potenza di cui non abbiamo ancora dati precisi. Proprio gli ibridi plugin, quelli di Q5 rivisitati per la Sportback 2021, saranno usati per le versioni sportive fino a 270 kW (SQ5 Sportback).

A livello Infotainment, la nuova Q5 Sportback usa sistema MIB 3 su Touch 10,1 pollici, è quindi molto connessa e dotata di comandi anche vocali. Ma davanti al volante spicca l’Audi virtual cockpit plus digitale. Full HD da 12,3 pollici con tutti i comandi su volante multifunzione. Ovviamente il tutto è configurabile in profilo personalizzato. Il pacchetto Audi connect navigazione & infotainment plus, risponde alle domande non solo su base delle informazioni fisse, ma anche sfruttando le conoscenze dal cloud, online. È compresa la connettività Car-to-X: vetture diverse condividono informazioni su parcheggi, avvisi di pericolo e semafori.

ADAS. Molti e dovuti i sistemi di assistenza alla guida. Tra questi spiccano Audi pre sense city, assistente alla svolta, avviso di uscita e Collision avoid assist. L’assistenza adattiva alla guida combina le funzioni che un tempo erano singole. Quella dell’adaptive cruise control, del traffic jam assist e dell’active lane assist. Si regola automaticamente la distanza e si corregge lo sterzo.

Prezzi? Da 54.250 euro (35 TDI) mentre per le Plug-in si parte da 62.750 euro. La SQ5 Sportback TDI, invece, parte da 86.100.

In questo video:
0:00 Introduzione
2:45 Dettagli estetici
5:32 Bagagliaio
7:06 Interni
12:00 Prova su strada
20:50 Conclusioni e prezzi

Source