Continental ha presentato a settembre 2021 per la prima volta la tecnologia “ContiRe.Tex”, che utilizza filato di poliestere ottenuto da bottiglie in PET usate, senza alcun passaggio chimico intermedio e che non possono essere riciclate in altro modo.
All’interno di uno speciale processo di riciclo, le bottiglie vengono smistate e pulite meccanicamente, previa rimozione dei tappi. Dopo la macinazione meccanica, il PET viene trasformato in granuli e, infine, in filato di poliestere. Grazie a questa tecnologia si calcola che per ogni treno di pneumatici vengano riciclate 40 bottiglie in PET.

Questo nuovo materiale ad alte prestazioni andrà a sostituire completamente il poliestere convenzionale presente nella carcassa del pneumatico, e sarà utilizzato per la prima volta in cinque dimensioni selezionate per gli pneumatici estivi Continental “PremiumContact 6” ed “EcoContact 6” e per il pneumatico adatto a tutte le stagioni “AllSeasonContact”,

Tutti i pneumatici con tecnologia ’ContiRe.Tex’ che vengono prodotti provengono dallo stabilimento Continental a Lousado (Portogallo) e sono marchiati con uno speciale logo identificativo sul fianco che recita “Contains Recycled Material” .

Il filato di poliestere in PET non è nuovo come materiale utilizzato per la produzione di pneumatici. soprattutto destinati ad autovetture e autocarri leggeri. Tra i suoi vantaggi, va notato che corde tessili assorbono le forze della pressione interna dello pneumatico e rimangono dimensionalmente stabili anche sotto carichi e temperature elevate.

Source