TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE

Loading…

Oltre 1.800 casi e 31 decessi in Puglia

In Puglia oggi su 13.461 test per l’infezione da Covid-19 e sono stati registrati 1.804 casi positivi e 31 decessi, stando ai dati resi noti dal dipartimento promozione salute. La ripartizione dei decessi è la seguente: 15 in provincia di Bari, 6 in provincia di Brindisi, 4 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.991.105 test, 152.439 sono i pazienti guariti e 51.558 sono i casi attualmente positivi.

In Campania 2.069 casi e 13 decessi

Sono 2.069 i nuovi casi di contagio registrati nelle ultime 24 ore in Campania. È quanto si legge nel bollettino dell’Unità di crisi della Regione Campania. Dei nuovi positivi, 1.418 sono asintomatici, 651 sintomatici.Sono 20.467 i tamponi molecolari processati, 5.391 i test antigenici. Sono 13 i deceduti di cui 10 nelle ultime 24 ore, 3 in precedenza, ma registrati ieri. Sono 141 i posti letto occupati in intensiva (656 il totale dei disponibili); 1.555 i posti letto di degenza occupati (3.160 il totale dei disponibili).

In Emilia Romagna 1.525 nuovi casi, calano i ricoveri

Sono 1.525 i nuovi casi di positività al Coronavirus individuati in Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore sulla base di 28.525 tamponi, fra molecolari e antigenici. Si contano ancora 33 morti, mentre prosegue il calo dei ricoverati. Dei nuovi positivi 558 sono asintomatici, individuati attraverso screening e contact tracing. Scendono ancora i casi attivi, che sono 67.432, il 95,3% dei quali in isolamento domiciliare, perché non richiedono cure particolari. I ricoverati in terapia intensiva sono 334, nove in meno di ieri, mentre negli altri reparti Covid ci sono 2.805 pazienti, 111 in meno. La provincia con il numero maggiore di casi è Bologna, con 372 casi, seguita da Modena (279) e Parma (193). Dall’inizio della pandemia il totale dei morti in Emilia-Romagna è di 12.340.

Puglia, effetto AZ: solo 30% conferme per vaccino tra 70enni

Le adesioni alla campagna vaccinale anti Coronavirus in Puglia nella fascia di età tra i 70 e 79 anni stentano a decollare. Secondo quanto si apprende da fonti regionali, al momento avrebbe confermato l’appuntamento già fissato dalle Asl circa il 30% degli aventi diritto, ma le agende sono ancora aperte. Non viene escluso che la scarsa adesione momentanea possa essere legata alla vicenda AstraZeneca e ad un calo della fiducia da parte dei cittadini. Lunedì inizieranno le somministrazioni, i primi saranno i 79enni e 78enni, si procederà in base alla data di nascita. La Regione conta di vaccinare tutti con la prima dose entro il 30 aprile, per poi iniziare con la popolazione nella fascia di età 69-60.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Loading…

In Toscana 1.177 nuovi casi e 28 decessi: in calo ricoveri

In Toscana sono 207.986 i casi di positività al coronavirus, 1.177 in più rispetto a ieri (1.135 confermati con tampone molecolare e 42 da test rapido antigenico). L’età media dei 1.177 nuovi positivi odierni è di 44 anni circa.I guariti crescono dello 0,8% e raggiungono quota 174.442 (83,9% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 15.128 tamponi molecolari e 10.562 tamponi antigenici rapidi, di questi il 4,6% è risultato positivo. Sono invece 8.968 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 13,1% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 27.912, -0,9% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.974 (14 in meno rispetto a ieri), di cui 286 in terapia intensiva (2 in più).Oggi si registrano anche 28 nuovi decessi.

Source

0
Inserisci un commentox
()
x

Pin It on Pinterest