In Lombardia 110 decessi, 4.282 nuovi positivi

In Lombardia si sono registrati 110 decessi per Covid. E questo porta dunque il totale da inizio pandemia oltre quota trentamila, esattamente a 30.085. Inoltre, sono 4.282 i nuovi positivi in Lombardia su 59.626 tamponi effettuati, con un rapporto del 7,1%, in diminuzione rispetto al 7,7% di ieri. Le persone in terapia intensiva sono 845, 9 più di ieri, quelle ricoverate in altri reparti 7.178, in aumento di 13 unità. A Milano i nuovi casi sono 1.062, di cui 401 in città, sono 790 a Brescia, 495 a Varese, 357 a Pavia, 301 a Monza e in Brianza, 279 a Como, 240 a Bergamo, 199 a Mantova e 195 a Cremona. Lecco, Lodi e Sondrio si attestano sotto i 100 contagi.

Piemonte: 2.223 positivi, +43 ricoverati

Sono 2.223 in Piemonte, oggi, i positivi al Covid comunicati dall’Unità di crisi della Regione, 2.128 i casi di guarigione; aumenta di 7 il numero dei ricoverati in terapia intensiva, in totale 354; negli altri reparti +36, il dato complessivo è di 3.608 pazienti. I morti sono 30, dei quali 6 registrati oggi. Il totale dei tamponi processati dall’inizio pandemia ha superato i 3 milioni e 500 mila; il tasso di positività negli ultimi dati è del 7,7%; la quota di asintomatici 34,9%, con 28.731 tamponi processati (12.700 antigenici). Le persone in isolamento domiciliare sono 30.986, gli attualmente positivi in Piemonte 34.938.

Toscana, altri 1.197 casi e 27 morti

È di 1.197 nuovi casi (età media 44 anni) e altri 27 decessi (con età media 77,9 anni) l’aggiornamento del coronavirus in Toscana secondo il report delle 24 ore che registra però anche 1.297 guariti, numero superiore ai nuovi pazienti. In aumento però i ricoveri e c’è anche una crescita dei pazienti nelle terapie intensive. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria salgono oggi in totale a 185.755 i contagiati (+0,6%) mentre i guariti totali sono 154.068 (+0,8%), tutte guarigioni complete con tampone negativo. Il totale dei morti in Toscana sale con oggi a 5.176 vittime. Ora ci sono in Toscana 26.511 pazienti positivi, in lieve calo (-0,5% su ieri) di cui 1.741 ricoverati in ospedale (+12 persone su ieri, pari al + 0,7%) e tra questi 253 sono in terapia intensiva (10 in più, +4,1%). Gli altri 24.770 pazienti sono in isolamento domiciliare con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o sono privi di sintomi (-139 su ieri, -0,6%). Infine, le persone in quarantena, anch’esse isolate a casa, in sorveglianza attiva delle Asl per contatti con contagiati sono oggi 41.074 (-224 su ieri, -0,5%).

In Calabria 365 nuovi positivi e cinque vittime

Sono 365 (ieri 317) i nuovi positivi in Calabria a fronte di un numero di tamponi effettuati sostanzialmente stabile. Cinque le vittime che portano il totale da inizio pandemia a 782. I ricoverati in area medica crescono di 3 (326) mentre quelli in terapia intensiva restano stabili, per il secondo giorno consecutivo, a 33. Gli isolati a domicilio sono 8.709 (+152), mentre i guariti 34.499 (+205). I guariti crescono di 205 per arrivare a 34.499. Ancora in crescita i casi attivi passati dagli 8.913 di ieri ai 9.068 di oggi. I casi confermati oggi sono suddivisi a: Cosenza 175, Catanzaro 63, Crotone 56, Vibo Valentia 23, Reggio Calabria 48. Ad oggi sono stati sottoposti a test 609.312 soggetti per un totale di 647.503 tamponi fatti con 44.349 positivi.

225 nuovi positivi e due morti in Umbria

Scende in Umbria il numero dei morti per il Covid riscontrato giornalmente, due nell’ultimo giorno in base ai dati della Regione. Nello stesso arco di tempo sono stati accertati 225 nuovi positivi e 362 guariti, con 5.244 attualmente positivi, 139 in meno di ieri. Sono stati analizzati 3.485 tamponi e 2.567 test antigenici. Il tasso di positività è del 3,7 per cento sul totale (ieri era 2,3) e del 6,4 sui soli molecolari (ieri 4,5). Continua la discesa dei ricoverati in ospedale, ora 448, due meno di ieri, 66 dei quali (uno in meno) nelle terapie intensive.

Source

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x