Hyundai ha presentato in Corea il format di una delle stazioni di ricarica che intende installare in tutto il Paese già nel corso di quest’anno. La stazione di ricarica della casa automobilistica coreana è soprannominata E-Pit e si ispira ai pit stop di Formula 1 in quanto i proprietari dei modelli del gruppo con capacità di ricarica a 800 volt potranno ricaricare i loro veicoli all’80% in soli 18 minuti. Gli stessi possono anche essere caricati per soli 5 minuti e aggiungere un totale di 100 km di autonomia.

Una rete destinata ad espandersi in futuro

Il Gruppo coreano ha in programma di realizzare 12 stazioni E-Pit con un totale di 72 punti di ricarica in altrettante stazioni di servizio autostradali in tutta la Corea del Sud. In una fase successiva inoltre aggiungerà altre otto stazioni con 48 stazioni di ricarica nei centri urbani di tutto il Paese. Hyundai ha poi aggiunta che sta anche introducendo un servizio di pagamento digitale che consentirà di pagare in modo del tutto automatico le tariffe di ricarica con un’app mobile.

Loading…

Una risposta alle richiesta degli utenti di elettriche

Disporre di stazioni di ricarica dedicate come queste è particolarmente importante in Corea poiché oltre il 60% delle persone vive in appartamenti e, quindi, non può fare affidamento sulla ricarica dei propri veicoli con una walbox a casa. Resta da vedere se Hyundai deciderà di esportare in altri Paesi nel mondo queste stazioni di ricarica. Una soluzione che se adottata seguire a quello già fatto da Tesla prima nel Usa e successivamente in Europa.

Ioniq 5 e Kia EV6 ma anche la Genesis JW

La prima vettura della casa automobilistica coreana a beneficiare delle nuove stazioni di ricarica rapida sarà il crossover completamente elettrico. Sarà poi affiancato dalla Kia EV6 che come noto si basa sulla stessa piattaforma di Ioniq 5 e condivide molti dei suoi componenti. Entro la fine di quest’anno anche, Genesis il marchio di lusso di Hyundai in vendita negli Usa si unirà agli altri due modelli elettrici con il crossover JW che utilizza la stessa piattaforma di Ioniq 5 ed EV6 e offre di conseguenza la capacità di ricarica da 800 volt.

Le nuove ricariche adatte alle elettriche più sportive

Il sistema di carica rapida potrebbe essere la soluzione ideale per le elettriche con vocazione più sportiva, come la versione al vertice della gamma EV6 di Kia, la GT a trazione integrale e dotata di un powertrain specifico da 585 cv e 740 Nm. La GT, infatti, promette prestazioni da sportiva, con 260 kmh di velocità massima e 3,5 secondi per toccare i 100 kmh da fermo a cui si aggiungono le specifiche dell’assetto che prevedono l’impiego del differenziale posteriore autobloccante a controllo elettronico.

Source

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x

Pin It on Pinterest