Il retrofit elettrico consente di trasformare un’auto a motore endotermico in un’auto elettrica, e per il 2022 sono stati stanziati degli incentivi per questa attività! Vediamo con @MatteoValenza in cosa consiste e tutto quello che c’è da sapere. ?

#retrofit #incentivi #autoelettriche

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE https://bit.ly/3wvU59r
Trova la tua prossima auto https://www.automobile.it/
ALTRI VIDEO DI automobile.it https://bit.ly/3fJ8wjX

Seguici anche sui social
Facebook https://www.facebook.com/www.automobile.it/
Instagram https://instagram.com/auto

️ Il retrofit consiste nell’installazione di un motore elettrico al posto di uno termico.

Il bonus fiscale previsto è pari al 60% per una spesa massima ammissibile di 3.500 euro. Inoltre è previsto anche un contributo pari al 60% delle spese relative all’imposta di bollo per l’iscrizione al Pubblico registro automobilistico, all’imposta di bollo e all’imposta provinciale di trascrizione.

Le auto più utilizzate per questi retrofit sono le comuni utilitarie come la smart o la Panda e la Mini. Nell’ordine sparisce il motore, il serbatoio della benzina, l’impianto di scarico, quello di raffreddamento, il cambio, la frizione e insomma tutto quegli orpelli che un motore termico ti obbliga ad avere.

Il kit di trasformazione ad elettrico deve avere una potenza compresa fra il 60 e il 100% del motore originale, quindi no a motori mostruosi da dragster o motorini da biciletta elettrica.

Abbiamo visto:
0:00 Intro
0:25 Cos’è il retrofit?
0:50 Incentivi
1:40 Il restomod
2:00 Caratteristiche
2:41 I costi
3:05 Quali auto trasformare?
3:55 Vantaggi

Source