Unicredit accelera sul digitale con la definizione della prima linea dell’organigramma della funzione Group Digital & Information Office, che fa capo a Jingle Pang. La mossa “segna un ulteriore passo in avanti verso il nostro prossimo capitolo come Banca e garantisce una maggiore semplificazione delle nostre attività digitali e di innovazione”, hanno scritto in una lettera ai dipendenti l’Ad Andrea Orcel e lo stesso Pang. “Siamo in una fase cruciale di questa trasformazione e ci stiamo impegnando a creare una nuova Unicredit”.

“Uno dei principali obiettivi di Unicredit è dare alle nostre comunità tutte le risorse di cui hanno bisogno e metterle nelle migliori condizioni per crescere, svilupparsi e rafforzarsi – si legge nella missiva – E una delle leve principali che abbiamo a disposizione è proprio questa: la digitalizzazione”.

“La definizione” della prima linea dell’organigramma della funzione Group Digital & Information Office di Unicredit e del suo team manageriale, “segna un
ulteriore passo in avanti verso il nostro prossimo capitolo come Banca e garantisce una maggiore semplificazione delle nostre attività digitali e di innovazione – scrivono i due – Siamo in una fase cruciale di questa trasformazione e ci stiamo impegnando a creare una nuova Unicredit con tutte le carte in regola per affrontare al meglio il 21/mo secolo”.

“Una realtà in cui il digitale  e i dati giocano un ruolo fondamentale, e dove il modo migliore per  soddisfare i bisogni dei nostri clienti consiste nel rafforzare senza
soluzione di continuità il nostro setup digitale”.

Questo, si legge ancora, “non vuol dire semplicemente modificare i  sistemi che abbiamo già in essere. Significa anche rivedere la nostra  offerta digitale, all’interno e all’esterno del nostro Gruppo, dalle  fondamenta fino ai livelli più alti della nostra organizzazione.  Significa costruire una Banca la cui attività si basi sull’analisi di
dati solidi e accurati, che metta al centro i clienti e che utilizzi  tutte le informazioni a disposizione per migliorare i momenti di  interazione con il pubblico e rafforzare ogni decisione”. Un nuovo  passo per il quale, proseguono “ci vorrà tempo, concentrazione ed un  cambiamento di mentalità collettivo” ma che potrà contrare “su un team fortemente impegnato” per costruire “un’istituzione finanziaria  digitale pionieristica negli anni a venire”, concludono.

Nel nuovo assetto organizzativo rientrano anche Joanna Pamphilis (chief digital & information office Cib), Francesca Meriggi (chief digital & information office Group Functions), Tommaso Pellizzari (chief digital & information office commercial banking), Luboslava Uram (chief digital & information office Italy), Tina Pogacic (chief digital & information Office Ce & Ee), Artur Gruca (chief digital & information office Germany).

Rimane invariata, invece, l’attuale struttura organizzativa di Unicredit Services guidata da Daniele Tonella che continua a ricoprire l’incarico attuale di Chief Executive Office.

Vedi fonte articolo

Source

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x