Il software ID. 3.0 arriva anche con nuovi aggiornamenti al display e al sistema di infotainment. L’opzione Head-up-Display ottiene più indicazioni, nuovi simboli e avvisi, come ad esempio quello molto utile che segnala un livello di carica basso. Inoltre, l’esperienza di realtà aumentata su come gli oggetti si integrano con l’ambiente circostante è stata anch’essa migliorata.

Novità anche nell’ID. Cockpit, che ora può mostrare il chilometraggio rimanente per arrivare alla destinazione desiderata e lo stato di carica rimanente mostrato in percentuale.

L’ aggiornato software migliora anche la navigazione. Tra le altre cose, il sistema è in grado di vedere meglio in quale corsia si trova l’auto e può consigliare in modo più preciso e repentino i cambi di corsia prima di incroci e uscite. Le indicazioni corrispondenti si trovano anche nell’ID. Light, la striscia luminosa sotto il parabrezza. E anche per questa Volkswagen ha previsto delle novità: la prima è che ora visualizza anche gli avvisi di pericolo locali. Il servizio si basa sulla tecnologia Car2X di Volkswagen, in cui le auto comunicano direttamente e localmente tra loro tramite lo standard WLANp. In questo modo, possono informarsi reciprocamente in tempo reale sulle situazioni critiche del traffico, dalle auto incidentate ai veicoli di emergenza nelle vicinanze.

Anche il controllo vocale è stato migliorato con il nuovo software. L’auto ora è in grado di riconoscere i comandi vocali più velocemente e con maggiore precisione. Allo stesso tempo è in grado di capire se sta parlando il conducente o il passeggero del sedile anteriore, e segue le istruzioni di conseguenza, per esempio quando si tratta di regolare il climatizzatore a due zone.

Per i modelli ID con una batteria da 77 kWh, la ricarica sarà più veloce. Ora aumenta a 135 kW invece dei precedenti 125 kW. Tutte le auto ID ottengono anche un migliore controllo della temperatura, che aumenterà l’autonomia quando le temperature si abbassano.Il menu di ricarica ora ha una propria voce di menu sul display touch screen. Qui le informazioni vengono raccolte in modo migliore e più chiaro. Per i viaggi più lunghi, è disponibile un calcolatore online che crea un percorso completo con soste di ricarica pianificate con l’obiettivo di portare l’auto a destinazione il più rapidamente possibile. Tiene conto anche dei dati sul traffico e del percorso, nonché del livello di ricarica desiderato all’arrivo a destinazione.

Source